Attualità

Le storie del 2016 per Giuso

Scritto da  | 

Il 2016 è stato, per Giuso, un anno speciale, soprattutto per il suo rapporto con i clienti.

Vi ricordate? A Giugno vi abbiamo regalato l’ebook “Ingredienti digitali per un negozio di successo” (a proposito, l’avete scaricato, vero? Se non l’avete ancora fatto andate qui!), mentre durante tutto il 2016 abbiamo raccontato le storie che proprio voi ci avete mandato.

Storie che parlano di sacrifici, sudore ma anche soddisfazioni, tutte accomunate da un solo grande tema: la passione.

Marco Infante ci ha raccontato la storia delle sue gelaterie nel cuore di Napoli: luoghi dove tradizione e innovazione si incontrano per dar vita a prodotti di qualità, che strizzano l’occhio alla storia e allo stesso tempo risultano innovativi.

Manuela Taddeo ha condiviso con Giuso la sua seconda vita, quella di cake designer, che l’ha portata a vincere la Coppa Italia della Pasticceria Artistica GIC al Sigep 2016 con una bellissima creazione che ha stupito tutti; Luca, invece, ci ha raccontato di aver mollato la scuola per seguire il suo cuore: rilevare l’attività di un panificio fallito e trasformarlo in un laboratorio dove sforna tutti i giorni pane, brioches e dolci della tradizione trentina.

Destino diverso per Maurizio, che ha scelto di portare il made in Italy dolciario in Svizzera, raccogliendo tutte le sfide che si aprono quando si sceglie di confrontarsi in ambito straniero. Nel laboratorio di pasticceria aperto da Cinzia in Abruzzo, invece, si respira l’aria tipica di un’attività che non vuole discostarsi dal posto dov’è nata: tradizione e tipicità sono il cuore di questo negozio.

L’ultima storia ce l’ha raccontata Marco direttamente dal suo laboratorio di pane, pasticceria, gelateria e bar vicino Milano: ha realizzato il suo sogno di bambino creando un ambiente caldo e accogliente, molto apprezzato dai clienti.

La passione, presente in ognuna di queste storie, è proprio il segreto del nostro lavoro, fatto di sacrifici ma anche di gioie, e solo gli addetti al settore sanno di cosa stiamo parlando.

Se anche voi volete mandarci la vostra storia, non esitate a farlo!

Buon inizio a tutti, e buone feste!

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle novità? Iscriviti alla nostra newsletter.








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.